Archivi tag: YouTube

Neri Marcorè – Una vita da prodiano

Questo tormentone dell’ultimora non è solo una divertente satira… rispecchia purtroppo una realtà di una rara crudeltà per coloro che, infondo, ci credevano…

Una vita da prodiano
sempre a prendere schiaffoni
a tenere tutti buoni
circondato da coglioni

Una vita da prodiano
a dar retta anche a Parisi
tutti vogliono poltrone
o minacciano la crisi

Sempre lì, maggioranza
fin che ce n’hai stai lì stai lì

Una vita da prodiano
di chi sa che dura poco
con l’Unione che ormai dorme
e non fanno le riforme

Una vita da prodiano
uno strilla l’altro inciucia
con i senatori a vita dacci dentro di fiducia

Sempre lì, conto un cazzo
ma se ce n’è sto lì sto lì

Sempre lì, conti un cazzo
ma se ce n’è stai lì stai lì
sempre lì, lì nel mucchio
tra compagni ed ex DC

Passato, presente e futuro del web

Un post di Delymyth mi fa scoprire un interessante video

Per quanto le previsioni del futuro siano sempre piuttosto romanzate, ci sono delle cose molto interessanti (l’evoluzione dal punto di vista mediatico è già partita in questo senso e difficilmente si fermerà), che comportano naturalmente alcuni problemi e pericoli che vanno valutati attentamente e tenuti sotto controllo. Second Life esiste già: finchè rimane confinato nell’ambito dei “giochi” ha un senso, quando cerca di soppiantare la realtà, diventa un rischio per i suoi frequentatori… e questo non si applica solamente a Second Life, ma alla Rete nel suo insieme…

Youtube e bullismo

Youtube è ormai da parecchio tempo nell’occhio del ciclone. Come qualsiasi altro repository di media (e i blog saranno il prossimo passo), può presentare informazioni di dubbio gusto, quali video di “bullismo” o di auto lanciato ad oltre 200 km/h su strade impervie o trafficate.
E cosi, visto che a vedere come va il mondo ci si spaventa, ecco che sia Bush che Tony Blair chiedono (o fanno chiedere ai propri tirapiedi) che questi video vengano rimossi preventivamente (come, non è affar loro: fosse per loro chiederebbero di andare a piedi su Plutone e che qualcuno si dia anche una mossa a fornire la soluzione tecnica) in modo che non “arrechino danni alla società ed ai ragazzi che frequentano YouTube”.

Dopo averlo però sfruttato per i propri porci comodi, nessuno si è chiesto il perchè di quei video? Non sarà forse l’assenza di una politica seri, a livello mondiale, che porta i ragazzini più “entusiasti” a comportarsi in modo indecente? Non saranno gli scarsi poteri e mezzi consegnati nelle mani degli insegnanti? Non saranno i nulli investimenti nell’istruzione? Non saranno le scuole fatiscenti? I programmi paleolitici?

Che ognuno si prenda le proprie responsabilità, invece di nascondere ciò che non si vuole vedere sotto il tappeto: che Blair si prenda la responsabilità dello stato della scuola in Inghilterra, che i ministri italiani lo facciano per l’Italia, che la Chiesa ed i suoi continui attacchi al mondo omosessuale si prenda la responsabilità (parziale quantomeno) del suicidio del giovane Matteo.

Ingegneria fatta bene

Se volete comprare una macchina solida, compratene concepita ingegneristicamente bene (quindi, verosimilmente, non da un team di “lauree brevi”). La Toyota utilizzata da “Top Gear” per queste prove, è sicuramente una macchina solida.

Top Gear: Come distruggere una Toyota (1)” – YouTube, in inglese
Top Gear: Come distruggere una Toyota (2a)” – YouTube, in inglese
Top Gear: Come distruggere una Toyota (2b)” – YouTube, in inglese

Edit: sulle tracce dei protagonisti di “Top Gear” , ho trovato questo. Ho ancora le lacrime agli occhi 😛
(1) (2) (3) (4) (5) (6) (7)

Polar WebLink funziona su GNU/Linux

Ci ho passato praticamente 3 ore sopra, ma alla fine sono riuscito a farlo andare. Il problema principale, è che la versione di Wine della DLL msxml3 ha qualche problema, e a WebLink non piace.
Copiata quella originale di Windows, e specificato tramite winecfg che deve usare quella nativa, il tutto ha preso ad andare.

Ho buttato su YouTube una screencast: