Archivi tag: wordpress

Nuovo tema

Bene, è venuto il momento di cambiare tema anche per me.

Ho scelto il Jammed Theme 1.0, e l’ho ritoccato qua e la (parecchio devo dire) per adattarlo alle mie esigenze. Il risultato è un tema piu colorato e pulito di quello precedente, e devo dire che mi piace parecchio

Ho pure modificato un plugin di Carlos Rodriguez, adattandolo a WordPress-2.1 e consentendo la modifica del testo del link, per aggiungere la funzione “new_post_link();” nel momeno in cui l’utente loggato ha il permesso di scrivere nuovi post, in modo che ora nella barra del menu in alto appare il mio bel “Scrivi” quando sono loggato. Chi fosse interessato trova il plugin già modificato qui, o la patch qui. Per usarlo, basta inserire

<?php if ( function_exists('new_post_link') ) new_post_link(); ?>

I parametri che gli si possono passare sono:

  1. il testo visibile del link
  2. il testo da inserire prima del link (<li> ad esempio)
  3. il testo da inserire dopo il link (>li> ad esempio)

Spero sia utile a qualcuno 🙂

Generazione automatica dei tags…

Ho trovato un plugin interessante per WordPress: AutoMeta. Dovrebbe generare automaticamente i tags a partire dal contenuto del post, senza doverli inserire manualmente come altri plugin fanno.

Vediamo un po come va 😀

Update 2 febbraio: ho disattivato il plugin e l’ho sostituito con Ultimate Tag Warrior 3, perchè usando AutoMeta era praticamente impossibile generare una nuvola semantica senza bestemmiare in gaelico.

WordPress-2.1

Oggi doppio passaggio. Passaggio di dominio (cambiato indirizzo IP e macchina, con tutti i casini che questo comporta…) e aggiornato WordPress alla versione 2.1 (anche perchè solo sul nuovo host ho un motore di database sufficientemente aggiornato da consentirgli di girare senza errori).

Sto provando il nuovo editor WYSIWYG di WordPress, ma mi sembra esattamente uguale a quello di prima… Certo, la tabella in alto “Visual/Code” aiuta parecchio, ma non mi convince appieno. Vedremo un po…

Intanto WordPress mi ha salvato il post, prima ancora che io abbia terminato di scrivere. Questa è la novità piu “interessante”, e devo dire che (appurato che funziona) la trovo una cosa davvero notevole. Ottimo.

Bisogno di dati…

Ogni tanto mi prende la voglia di dati sul mio blog. Statistiche sugli accessi, sulle pagine viste, sui browser dei visitatori, sulle frequenze e sui percorsi fatti all’interno del sito.
Vado a cercarmi un plugin per WordPress che faccia tutto ciò, poi una volta trovato, mi dico che renderebbe improvvisamente innaturale il mio scrivere, e rinuncio.

Penso che finirei con il guardare costantemente le statistiche d’accesso, per capire quali sono i temi che interessano di piu, e cosi via. Ma questo non è un giornale, non voglio attirare la gente. Questo è un diario, un punto di sfogo, un luogo dove scrivendo posso fissare dei momenti, dei pensieri, che altrimenti andrebbero persi nel fiume del tempo.

Perderebbe naturalezza, perderebbe sostanza. Non voglio. Niente plugin.

Upgrade… (again)

Dopo soli 10 giorni dalla release di WordPress 2.0.6, un aggiornamento di sicurezza porta a modificare una serie di files (non molti fortunatamente) e alla release della versione 2.0.7.

Tra le altre cose (non dette dal team di WordPress, non si capisce bene perchè) è incluso l’aggiornamento del plugin Akismet alla versione 1.8.*, che migliora nettamente l’efficacia del plugin nella ricerca degli spam-comments.