Archivi tag: nobel

Colpevole

Immagine di L'assalto alla ragione

L’aura coscienza: Giacomo… sei stato in libreria?
Giacomo: Si…
L’aura coscienza: E hai comprato per caso un libro?
Giacomo: (oh oh) No…
L’aura coscienza: E allora cos’è questo sacchetto rosso sul tavolo della cucina?
Giacomo: (doh!)

Ebbene si. L’ho comprato. Ma non è stato apposta! Sono passato di li “per caso”, mi è caduto l’occhio su libro, c’era pure lo sconto… avevo già rinunciato, poche ore prima, a comprare “La Casta”… e stavolta non mi sono trattenuto, ed ho acquistato “L’assalto alla ragione”, di Al Gore (potrei anche addurre la scusa che il suo Nobel per la Pace mi ha impedito di non comprare il libro! No eh?).

Annunci

Non è italiano!

No dannazione. Non è italiano! Non ha alcun senso dire che Mario R. Capecchi, nato a Verona nel 1937, è un italiano. Soprattutto non in riferimento al conseguimento del Nobel per la medicina. Può sentirsi italiano se gli và, Capecchi, ma accademicamente, non lo è!
Capecchi (al quale vanno naturalmente i miei complimenti più vivi, cosi come a tutti gli altri studiosi di questo mondo, più o meno accademici e più o meno premiati) ha vissuto negli Stati Uniti, studiato negli Stati Uniti, lavorato negli Stati Uniti, ricercato negli Stati Uniti, sperimentato negli Stati Uniti, scoperto negli Stati Uniti. In Italia magari non avrebbe neppure potuto, legalmente, lavorare alle scoperte che ora gli sono valse il Nobel. Però ora lo passano per italiano. E invece no! Basta! Non possiamo fare i protezionisti, tagliare i fondi alla ricerca, lasciare tutto in mano ad imprese senza scrupoli, consentire stage gratuiti, corsi universitari mediocri, e poi dire “quanto siamo fighi, abbiamo pure vinto il Nobel”. Troppo comodo!