La manutenzione del Ponte a Piacenza

Quando l’informazione è in mano ad una ristretta elite, si possono dire tante cose. Quando l’informazione è diffusa, capillare, pensante, alcune cose vengono fuori. Dopo magari, ma vengono fuori.

Pare che il ponte recentemente crollato a Piacenza non debba il malaugurato incidente alla sola piena del fiume, ma anche a qualche problema di manutenzione preesistente…

Tirante sfilato con bulloni mancanti (via YouReporter)

Tirante sfilato con bulloni mancanti (via YouReporter)

Non voglio dire che si tratti solo di questo, naturalmente. Però non è certo un bell’esempio di manutenzione. Che non c’entri proprio niente niente con il fatto che poi il ponte non abbia retto alla piena del Po’? Oltretutto (apprendo ora da un altro video di YouReporter) il ponte era appena stato “messo in sicurezza”: bel lavoro!

Annunci

Un pensiero su “La manutenzione del Ponte a Piacenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...