Say “welcome” to Tuz!

Apprendo da Corrado che con la release 2.6.29 del kernel Linux cambierà la mascotte: a prendere il posto del nostro beneamato pinguino Tux (che a quanto pare andrà a fare il barbiere per i prossimi tre mesi), sarà Tuz, un diavolo della tasmania. L’obiettivo è naturalmente quello di attirare l’attenzione sulla sorte di questi piccoli animaletti australiani, che rischiano l’estinzione a causa di una contagiosa forma di cancro.

Mi unisco volentieri all’appello per la salvaguardia di questi simpatici animaletti: ecco quindi Tuz. Benvenuto! 🙂

Tuz, il diavolo della tasmania

Tuz, il diavolo della tasmania

2 pensieri su “Say “welcome” to Tuz!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.