Come affondare la ricerca “dall’interno”

Objetivo 10x Leica La situazione della Ricerca in Italia è a dir poco disperata: è disperata sul lato dei finanziamenti pubblici (irrisori anche rispetto alle medie europee), certamente, ma a volte ci si tira davvero la zappa sui piedi. Questa mattina, andando al lavoro con la radio sintonizzata su Popolare Network, mi trovo ad ascoltare uno spot pubblicitario dell’Università Statale che chiede di dedicar loro il 5-per-mille, che termina come segue:

Lui: Ma questa è pubblicità?
Lei: Ma no, anche questa è ricerca: ricerca di fondi!

La freddura è già di per se di dubbio gusto (anche perché se una pubblicità deve far ridere, onestamente, ricorrerei a qualche esperto del settore…), ma purtroppo manda un messaggio assolutamente controproducente: vogliamo i soldi, i vostri soldi, tutti i soldi. Soprattutto perché poco prima, a domanda “ma poi la ricerca al fanno davvero” ci si milita ad affermare che “la Statale è ai primi posti in Europa”: fatemi capire, viene stilata una classifica annuale sulla base delle prestazioni podistiche dei ricercatori o usiamo parametri più oggettivi?

Naturalmente io non sono un pubblicitario, quindi probabilmente mi sbaglierò e questa si rivelerà “la trovata pubblicitaria del secolo”, ma per quel che mi riguarda non è così che otterranno il mio 5-per-mille

Annunci

2 pensieri su “Come affondare la ricerca “dall’interno”

  1. ramsesoriginal

    Ottimo post.
    La Universitá di Bolzano no ha questo problema, anzi: abbiamo il problema che da qualche mese c’é una sessione di Black PR accusando l’universitá di spendere troppo e di avere troppi soldi (in effeti i prof a bolzano hanno il salario piú alto d’europa)..
    In cambio qui la pubblicitá per la ricerca si crea da sola: l’universitá semplicemente mostra al pubblico cosa crea.

    Rispondi
  2. giovanni

    Ma diamoglieli!
    Inizio io, basta che vengano a prendersseli i fondi.
    Altrimenti qui devo versarli alla raccolta differenziata.

    come, i fondi del caffè non gli interessano ?
    ma anche quelli son fondi, no …

    Giovanni

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...