Chi si nasconde dietro lo “stig”?

Top Gear Season 10 preview: The Stig on train Sono anni che i giornalisti tentano di svelare chi si celi dietro il casco bianco dello “Stig“, ma negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una vera e propria impennata della discussione, sia sui giornali sia in rete.

Per i pochi mortali che ancora non fossero al corrente del fatto, lo Stig è il pilota mascherato della trasmissione britannica “Top Gear”, trasmessa dalla BBC. Muto e perennemente celato da una tuta ignifuga bianca e da un casco con visiera riflettente, lo Stig è incaricato di portare alle massime prestazioni possibili le auto che la trasmissione presenta, puntata dopo puntata, oltre che fare da protagonista “fuor d’acqua” nelle divertenti prove a cui di tanto in tanto i presentatori della trasmissione si prestano (famosa la volta in cui entrò in metropolitana, vestito di tutto punto per la pista).
Una prima “versione” dello Stig fù vestita da Perry McCarthy, ex pilota tester di formula 1, che fu fatto “morire” nel tentativo di un 0-100-0 miglia orarie sul ponte di una portaerei (il cui spazio è evidentemente insufficiente allo scopo).

Dopo che qualche settimana fa era stata accreditata l’ipotesi che dietro alla visiera dello Stig si celassero gli occhi di Lewis Hamilton (in grado di far registrare tempi davvero notevoli sulla pista di Top Gear), lo scettro è poi passato in mano a Damon Hill (accreditato persino da Repubblica), grazie ad una citazione da parte di uno dei presentatori della trasmissione, Richard “Hamster” Hammond, evidentemente ben congegnata proprio allo scopo di depistare ulteriormente le indagini. Damon Hill era già stato ospite della trasmissione nel giugno 2005, quando a precisa domanda da parte di Jeremy Clarkson (un altro dei tre presentatori), aveva risposto evasivamente, lasciando tutto in sospeso. Troppo banale, per lo Stig, no? Non nuovi ai depistaggi, i tre famosi presentatori della trasmissione, avevano introdotto già qualche tempo fà l’ex pilota di formula 1 Mark Webber con indosso una maglietta “I am the Stig”. Il casco bianco era già stato assegnato (dai tabloid) anche a Dan Lang e Julian Bailey. Persino una recentissima strip del famoso fumetto “Get Fuzzy” ha dedicato una citazione al mistico personaggio.

Ora, le ipotesi più accreditate fanno pensare a Ben Collins, ma la mia domanda è: quanto piacere perderemmo nel guardare la simpatica trasmissione britannica, se sapessimo chi si cela dietro quella visiera riflettente? E ancora, è poi così importante conoscere l’identità umana dello Stig? E se non fosse uno solo, cambierebbe qualcosa?

All we know, it’s called The Stig…

Annunci

27 pensieri su “Chi si nasconde dietro lo “stig”?

  1. k22

    Da grande fan di TopGear..
    Lo “Sting” sono tanti, secondo me hanno adottato questo sistema per evitare che nel caso il pilota cambi i tempi del precedente pilota siano considerati non comparabili.

    Bho in ogni caso meglio non scoprirlo 😀

    ‘njoy

    Rispondi
  2. Andrea

    Sinceramente preferisco non sapere chi sia…
    basta sapere che questo pilota fa tempi nel circuito di Top Gear molto piu bassi di quelli registrati da piloti di formula 1.. se non erro ha dato 2 secondi a Hamilton..
    quindi non sapere chi è rende piu divertente il tutto…

    vai Stig

    Rispondi
  3. Paul_Klover

    Secondo me è Michael Schumacher……….se non ricordo male in una puntata Hammond l’ ha chiamato Michael Stigmacher……….Mmmmmmmm……secondo me sarebbe anche l’ unico in questo momento in grando di andare più veloce di Hamilton con lo stesso mezzo……

    meglio non scoprirlo xò…

    Rispondi
  4. io lo so chi è

    ragazzi è michael shumacher ha fatto un contratto con la top gear e si è anche visto in un’episodio levarsi il casco ed è luiii shumacherrrr

    Rispondi
  5. Matte

    Ciao ragazzi, anchio sono un appassionato di top gear e non sono certo che sia stato un incidente voluto quello del primo stig che si è inabissato anche perchè lui avrebbe potuto rifiutare,però molte cose fanno pensare al contrario cioè che l’incidente sia stato fatto apposta.
    Riguardo alla vera identita di Stig invece penso che sia meglio tenerla all’oscuro almeno fin quando il programma non finirà perchè in un certo senso è anche divertente!!!

    CIAU!!!!!!!!!

    Rispondi
  6. x3400

    The stig dovrebbe essere uno veramente potente xkè è raro ke un principiante sappia portare a quel livello macchine tipo la Lamborghini o la Porsche 911 , dovrebbe essere o uno ke testava le macchine o un ex pilota di formula 1 xkè cn le macchine ci sa fare tra le mie ipotesi
    Michel schumacher
    diamand hill
    …….

    Rispondi
  7. ANTONIO

    Ragazzi… THE STIG non può essere ne Schumy ne Hill… son otroppo alti!!! Secondo me è Gilles Villeneuve, piccolo e veloce!!!!

    Rispondi
  8. marcix

    è michael schumacher, e abbiamo visto gente che prende fuoco, Jeremy 38° più antipatico del regno unito, Richard ha fatto l’incidente a più alta velocità(con un dragster ed è stato in ospedale per 1 mese), può benissimo essere che stig è Schumacher.
    Andate su

    Rispondi
  9. Gimmy

    vedete lo stig non è michael shumacher semplicemente perchè in una foto con hamilton lui risulta più alto, e invece shumache non lo è inquanto loro hanno la stessa altezza, demon hill invece risuta più altro di entrambi, ciò non toglie che possa essere anche un’altro

    Rispondi
    1. viuk

      hill non può andare più di hamilton, però non è neanche scumy perchè non ha senso svelare la sua identità dopo molto tempo

      Rispondi
  10. I am The Stig

    allora, inizio a dire che tutti i piloti citati dal autore sono delle ottime possibilita di essere The Stig anche shumacher. io ne dubito un po perche secondo me e demon hill il vero the stig che avra anche piu bravura di shumacher.

    Rispondi
  11. oscar

    io penso che Stig possa essere Eddie Irvine……il fisico potrebbe anche farlo pensare…….voi cosa ne pensate ???

    Rispondi
    1. alt-os Autore articolo

      Ci sono prove che fino al termine dell’ultima stagione, dietro il casco bianco c’era quasi sempre Ben Collins (motivo per cui lo Stig cambierà durante la prossima stagione). Shumacher ha probabilmente vestito la tuta bianca in qualche occasione, ma non è lui il principale pilota dietro The Stig.

      Rispondi
  12. majestic

    Probabilmente lo Stig era più di una persona, anche se sembra che per lo più era Ben Collins, apparte che non era un’altra super truffa per fare audiance! In un intervista che trovate su youtube c’è James May che afferma di essere stato lo stig dal 2005 in poi! In effetti sempre un pò preso in giro, sopranominato capitain sense of direction e capitain slow per depistare i sospetti da lui. Ma alla fine è stato James May a spingere la Veyron sopra i 400 km/h e poi non credo che sii il tipo che mentirebbe per un scopo come una trasmissione televisiva… Moh!

    Rispondi
  13. Seba

    Chi ha detto che Stig e’ Schumacher o damon Hill, beh prima non ha capito nulla di f.1 , poi di auto. Lui è collaudatore e non un pilota , quindi parliamo di Collins.

    Rispondi
  14. raffy

    si erano 2 decimi…. ma tenete presente che stig gira in comtinuazione sul circuito.secondo me e’ un ex pilota di f1 si vede dal fisico piuttosto tondo 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...