Dove sono finiti i DS?

Oak leaf | Foglia di querciaC’era una volta un partito di sinistra che si chiamava “Democratici di sinistra”. I valori su cui si fondava, erano chiaramente descritti nello statuto:

Costituiti sul convergere di differenti tendenze culturali e politiche che si rifanno ai valori democratici e antifascisti fondativi della Repubblica italiana, al pensiero socialista – nella pluralità delle esperienze storiche riconducibili alla tradizione democratica e riformista del PCI, del PSI e del movimento operaio italiano –, al pensiero laico e repubblicano, al pensiero cristiano sociale, al pensiero ecologista, aperti all’incontro con culture e movimenti che hanno messo al centro della loro azione i diritti umani e il valore delle differenze, il personalismo comunitario e la salvaguardia dell’ambiente, i Democratici di Sinistra assumono queste tendenze consapevoli della necessità della loro continua rielaborazione a confronto con le sfide della modernizzazione e del mondo che cambia e si uniscono per contribuire alla costruzione di una società aperta e plurale, libera e solidale, giusta e sicura.

Il suo ultimo segretario, Piero Fassino, li ha guidati verso la fusione con un altro partito (dimensionalmente parlando alquanto inferiore), “La Margherita”, centrista e profondamente legato alla Chiesa.

Ora esiste il Partito Democratico, profondamente centrista, legato alla Chiesa, disposto persino a “correre da solo” alle elezioni, o disposto ad un “governo istituzionale” che consenta di uscire da questa crisi di governo e coinvolga l’UDC e (forse) Forza Italia, la bandiera del populismo più becero, che si fa largo (insieme a tutta la sua coalizione) a suon di menzogne, come hanno abbondantemente dimostrato oggi in Parlamento. Un partito, il PD, che rinnega di fatto molti dei valori sui quali si fondavano i Democratici di Sinistra.

Si era detto che i Democratici di Sinistra non sarebbero “morti”. Che il Partito Democratico sarebbe rientrato nelle forze socialiste d’europa. Cosi non è, quindi i Democratici di Sinistra devono essere altrove.

Dove? Davvero tutti gli elettori che erano parte dei Democratici di Sinistra oggi si ritrovano in quello che il Partito Democratico sta facendo?

3 pensieri su “Dove sono finiti i DS?

  1. Hendrix

    Giacomo i democratici di sinistra non sono scomparsi ….

    Si riconoscono nel PD in quei valori che riporti. Per quanto riguarda il legame de “La Margherita” con la Chiesa è del tutto innegabile e rintracciabile nel contatto fra questo partito e l’azione cattolica, che a mio avviso, si fa interprete di un modo sano e rispettoso del vivere la fede.

    La Bindi che cmq fa riferimento a quest’area mi sembra sia la prima a riconoscere il rispetto della laicità dello Stato oltre che del bipolarismo (ha volte ribadito l’importanza delle istanze de “la sinistra arcobaleno”).

    La Binetti non è il PD!!! Spero venga scomunicata dal partito

    Ritornando ai DS come ben sai la Terna nasce come circolo della SG e aderisce al PD. Di fatto riconosce tutti i valori che hai sopra indicato difendendoli anche in università.

    Per questo ti invito a partecipare alla conferenza “Università: laica e indipendente??” che abbiamo in programma domani alle ore 15.00 in S02.

    Fammi sapere caro compagno

    Hendrix

    Rispondi
  2. alt-os Autore articolo

    Il problema è che poi, nei fatti, le cose vanno diversamente. Guarda semplicemente quello che è accaduto a Roma sulle Unioni Civili: non è forse una mossa ufficiale del PD?
    O ancora, i DS si sarebbero sporcati le mani cercando un’intesa con UDC e Forza Italia per un governo “istituzionale” e “di larghe intese” con il solo scopo di fare una legge elettorale?

    Il mio post era volutamente polemico, ma sono molto deluso, ogni giorno purtroppo un po’ di più…

    Rispondi

Rispondi a alt-os Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.