Degli auguri via SMS

SMS TsunamiL’sms, Short Message System (i messaggini del cellulare per i “pagani”) sono sicuramente un ottimo modo di comunicare in modo rapido ed efficace. La sempre maggior diffusione dei telefonini (soprattutto in Italia oserei dire) ha portato ad incrementare ulteriormente questa efficacia, consentendo di raggiungere chiunque, ovunque, in qualsiasi momento, proprio perché mittente e destinatario del messaggio sono dotati di telefono cellulare atto alla ricezione degli stessi (cosa che ormai fanno tutti i telefoni in commercio e probabilmente il 99% di quelli in circolazione).
L’sms si è rivelato un mezzo prezioso non solo per i ragazzini (che spendono miliardi in “sms chat”) ma anche per fini commerciali o di servizio: il mio Comune mi invia spesso segnalazioni utili via sms, cosi come la Banca mi avvisa delle operazioni della carta di credito o mi invia l’aggiornamento del saldo bancario, sempre tramite cellulare.

Come sempre però, il problema si pone con l’abuso dello strumento: ad esempio per fare gli auguri di buon natale. La possibilità infatti di inviare un identico sms a tutti i numeri presenti in rubrica, rende attraente l’idea di scrivere un bel “Auguri” e spedirlo, pari pari, a tutti i propri conoscenti (selezionandoli dalla rubrica). Peccato che questo faccia drammaticamente scadere la “qualità” e la “sincerità” dell’augurio.
E’ un ragionamento che faccio ogni natale, quando mi trovo tempestato di questi messaggi, e puntualmente mi trovo a dirmi che preferirei non ricevere auguri, che riceverne di questa fattura. Non perché ci siano cattive intenzioni da parte della persona che invia l’sms (sono persone che conosco di persona, e sono persone che sò essere animate da un sentimento positivo nei miei confronti), ma il massificare gli auguri sembra solo l’ennesimo passo nella pardita completa del significato che attribuiamo non solo al natale, ma ai rapporti umani in senso più generale (e di cui ho già parlato). Posso capire le esigenze di risparmiare tempo: ma anche a Natale? Allora meglio non fare gli auguri… sinceramente…
Anche io ho sfruttato il mezzo “sms” per far pervernire gli auguri alle persone più care, intendiamoci: solo che ho inviato un sms a ognuno, avendo cura di “personalizzarlo” (in modo da non dare la falsa impressione che fosse un “mass-sms”).

Annunci

Un pensiero su “Degli auguri via SMS

  1. bardo

    Condivido pienamente. Io quest’anno mi sono limitato (tranne in rari casi) a rispondere agli sms che ho ricevuto. Le eccezioni sono per quelle persone che sapevo non si sarebbero fatte sentire, ma che avrebbero apprezzato un mio messaggio. Rispondere a ciascuno volta per volta ha significato, ovviamente, inviare sempre un messaggio diverso, ed è proprio questa la parte che apprezzo di più.

    Fastidio per chi invia il classico augurio senza senso e palesemente copiato per tutti gli amici. Un po’ meno fastidio per chi invece ha reso noto il suo intento con “buon natale a tutti quanti” o similari. Quantomeno l’onestà.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...