Gnome non “vede” più le periferiche removibili?

IMGP4662 Se la vostra installazione di Gnome ha improvvisamente smesso di “vedere” le periferiche removibili (chiavette USB, Memory Card e via dicendo) la colpa potrebbe essere di gparted. L’installazione del noto software di partizionamento per la piattaforma GNU/Linux infatti, porta alla creazione di un file di configurazione di HAL che per disabilitare il montaggio automatico delle periferiche removibili, le disabilita in modo generale (quindi anche se non avete impostato l’automount).

Il suggerimento mi arriva da crackedboy, che ci ha sbattuto la testa su una Debian, che (ho letto tramite Persone) riportando la sua “scoperta”: il file gparted-disable-automount.fdi, contenuto nella directory /usr/share/hal/fdi/policy/.

E’ sufficiente rimuovere (o spostare, fate un po’ voi, io l’ho banalmente rimosso) quel file e riavviare il servizio hald, perchè Gnome ricominci a rilevare le devices inserite, e potrete controllarne il comportamento tramite la configurazione disponibile in gnome-volume-manager.

Mi sembra onestamente un comportamento un po’ invasivo da parte di Gparted, di cui tra l’altro fatico a capire le ragioni…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...