Allenamento 07/05

Finalmente le gambe cominciano a girare. Non posso ancora dirmi in forma, ci mancherebbe altro, ma dopo la settimana di scarico per sovrallenamento, oggi le cose andavano davvero meglio.

Essendo uscito per “staccare la spina” da una situazione davvero brutta (di cui non starò a raccontare), ho preferito non “finirmi” ma cercare invece di liberare la mente, godermi la passeggiata. Arrivato a Monticello però, l’istinto è stato più forte ed ho affrontato la prima rampa per buona parte oltre i 30 all’ora. Poi, causa la fila che precedeva il passaggio a livello, ho imboccato la Renate.

Alla rotonda mi è passato vicino un altro corridore, che ho dovuto prima attendere (in pianura l’avevo già staccato) e poi mi ha tirato in salita ad un ritmo davvero piacevole, ma sentivo di poter dare di più. L’occasione me l’ha data all’incrocio successivo un altro corridore, che, visibilmente più allenato di me, ha fatto un paio di trenate sui pedali in salita con il chiaro intento di staccarmi. Sulla prima rampa ho retto senza difficoltà, anche se il cuore è andato rapidamente fuori giri. Ho avuto modo di rifiatare fino alla seconda rampa (quella che arriva al cimitero) e li ho fatto fatica a tenere. Entrando a Cremella però, all’ennesimo scatto, ho sentito le gambe (finalmente) mancare, ho dovuto sganciare il 53 davanti e finire la salita del mio passo, lasciando il corridore andare via vittorioso.
In compenso, l’ho poi incontrato appena prima del versante opposto di Monticello (evidentemente aveva scelto un altro percorso) e dopo avermi staccato (non l’avevo visto arrivare), dopo aver faticato parecchio per cercare di riprenderlo in pianura (con scarsi risultati devo dire), l’ho sorprendentemente raggiunto con facilità sullo strappetto di Monticello. Poi io mi sono fermato a fare rifornimento d’acqua e l’ho perso.

Nel complesso, 2 ore e 20 per coprire 53 chilometri con una media di tutto rispetto. Ora i chilometri stagionali sono 801, e spero che la forma continui a migliorare da qui al 20 maggio, perché presto dovrò cominciare a fare fondo, se voglio portare a casa i 130 chilometri della Nove Colli (percorso breve)…

Uscita:

  • Tempo totale: 2h 20′ 06″
  • Tempo reale: 2h 09′ 48″
  • Tempo in Zone: 1h 45′ 28″
  • Tempo sopra Zone: 0h 18′ 02″
  • Tempo sotto zone: 0h 16′ 36″
  • F.c. media: 147 bmp
  • F.c. massima: 216 bmp
  • OwnZone: 133 – 163
  • KCal consumate: 1688
  • Distanza percorsa: 53.0 km
  • Velocità media: 26.0 km/h
  • Velocità massima: 51.2 km/h
  • Cadenza media: 83 rpm
  • Cadenza massima: 116 rpm

Stagione:

  • Tempo totale: 34h 50′ 10″
  • Tempo reale: 32h 18′ 56″
  • KCal consumate: 24947
  • Chilometri stagione: 801 km
  • Chilometri totali: 3889 km
  • Velocità massima: 63.0 km/h
  • Cadenza massima: 125 rpm
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...