Allenamento 03/09

Finalmente qualche segnale positivo in vista della gara del 1 ottobre. Oggi un briciolo di forza ha fatto capolino, segno che lo scarico di venerdi ha dato almeno in parte i frutti sperati. Certo, la gamba non è quella dei tempi migliori, ma si comincia a ragionare.
Oltretutto, al termine degli 82 chilometri di oggi, avevo ancora qualcosa da dare, tanto che nemmeno l’ultima trenata di un chilometri e mezzo a 35 all’ora di media mi ha prosciugato completamente.
Il giro è iniziato allo stesso modo di sempre, andando tranquillo fino a Monticello Brianza, e scalandolo. Ho provato a farla a tutta, ed il tempo non è poi orribile, anche se di esattamente un minuto superiore al mio primato:

Monticello Brianza:

  • Tempo: 16′ 07″
  • Frequenza cardiaca media: 169 bmp
  • Frequenza cardiaca massima: 176 bmp
  • Velocità media: 21.9 km/h
  • Cadenza media: 94 rpm
  • Chilometri percorsi: 5.9 km
  • Pendenza Media: 2.7%
  • Dislivello: 161 m
  • VAM: 599.3 m/h

Sono arrivato in cima che ero davvero a secco. Mi sono fermato qualche minuto, ho rabboccato le borracce, e sono ripartito, diretto alla salita di Sirtori da Viganò.
L’ho affrontata davvero piano, tanto che non ho sofferto nemmeno sull’ultimo strappo, quello piu tosto:

Sirtori (da Monticello Brianza):

  • Tempo: 9′ 02″
  • Frequenza cardiaca media: 154 bmp
  • Frequenza cardiaca massima: 170 bmp
  • Velocità media: 15.9 km/h
  • Cadenza media: 74 rpm
  • Chilometri percorsi: 2.4 km
  • Pendenza Media: 3.3%
  • Dislivello: 80 m (rilevato con EarthTools)
  • VAM: 531.3 m/h

A metà della salita, mi ha avvicinato un altro ciclista, alla ricerca della discesa verso Perego, e soprattutto, della salita del Colle da Rovagnate, che aveva percorso tanti anni or sono. Visto che non avevo ancora deciso dove andare, e che quella poteva certamente essere una salita impegnativa da fare, l’ho accompagnato, scortandolo fino quasi alla vetta. A Piecastello, lui ha girato verso il Colle, mentre io ho proseguito fino a Ravellino, rilevando il tempo della salita vera e propria, da Rovagnate fino alla vetta (23′ 20″). Il tempo qui sotto invece, fa riferimento al tratto “Santa Maria Hoe – Ravellino”, escludendo quindi il tratto in salita che va da Rovagnate a Santa Maria Hoe.

Colle Brianza (da Santa Maria Hoe a Ravellino):

  • Tempo: 19′ 22″
  • Frequenza cardiaca media: 162 bmp
  • Frequenza cardiaca massima: 173 bmp
  • Velocità media: 13.6 km/h
  • Cadenza media: 71 rpm
  • Chilometri percorsi: 4.4 km
  • Pendenza Media: 3.9%
  • Dislivello: 172 m
  • VAM: 532.8 m/h

Dalla vetta, c’è una bella discesa molto bella che porta ad Ello, e da li sono sceso (molto belli i tornanti, molto piu belli a scendere che fatti in salita) fino a Oggiono, e da li sono tornato verso Monticello, passando per la Bevera. La VAM su quest’ultima salita è stata un po piu alta, tanto che ho fermato il cronometro un minuto prima del mio record precedente, che però non fa testo, visto che è dell’ultima uscita, quella della crisi.

Bevera (da Moiacchina a San Feriolo):

  • Tempo: 9′ 18″
  • Frequenza cardiaca media: 158 bmp
  • Frequenza cardiaca massima: 163 bmp
  • Velocità media: 14.8 km/h
  • Cadenza media: 71 rpm
  • Chilometri percorsi: 2.3 km
  • Pendenza Media: 4.3%
  • Dislivello: 100 m (rilevato con EarthTools)
  • VAM: 645.1 m/h

Un’ora e nove minuti piu tardi ero a casa, passando per Renate. Lungo il tragitto verso casa, ho cercato di usare il piu possibile il 53, per allenare ulteriomente la forza, e non ho faticato nemmeno piu di tanto. Sono molto contento da questo punto di vista.

In definitiva, la forza comincia a ricomparire: ho pensato che potrebbe essere l’effetto dell’allenamento a livello del mare, e relativa riduzione dell’ematocrito, ma la differenza di altitudine tra Sinagra e Milano non è poi cosi tanta, quindi non dovrebbe essere cosi. Ad ogni modo, i primi segnali di ripresa ci sono.

Uscita:

  • Tempo totale: 3h 36′ 11″
  • Tempo reale: 3h 29′ 16″
  • Tempo in Zone: 2h 54′ 45″
  • Tempo sopra Zone: 13′ 40″
  • Tempo sotto zone: 27′ 46″
  • Frequenza cardiaca media: 147 bmp
  • Frequenza cardiaca massima: 176 bmp
  • KCal consumate: 2587
  • Distanza percorsa: 82.3 km
  • Velocità media: 23.6 km/h
  • Velocità massima: 61.0 km/h
  • Cadenza media: 84 rpm
  • Cadenza massima: 123 rpm

Stagione:

  • Tempo totale: 98h 22′ 15″
  • Tempo reale: 94h 51′ 43″
  • KCal consumate: 69991
  • Chilometri percorsi: 2255.6 km
  • Velocità massima: 86.5 km/h
  • Cadenza massima: 161 rpm
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...