Libertà digitali?

Tratto da una mail inviata dal sottoscritto in lista direttivo POuL:

Per quanto mi riguarda, posso dire un paio di cose:

– sicuramente bisogna prendere atto che il modello politico occidentale sta perdendo colpi, e recentemente ha preso un paio di cantonate tali da far vacillare tutto il sistema in modo preoccupante (mi riferisco all’Iraq, ai brevetti software, alle regionali, insomma a tutta una serie di segnali)

– siamo in piena recessione economica, anche se il portatore nano di democrazia si ostina a non volerci credere. E ci siamo dentro dal momento della ormai lontana bolla speculativa delle .com, se non da prima. La situazione si è ulteriormente aggravata a partire dall’11 settembre 2001, e sta andando precipitando.

– il campo del sapere umano si sta allargando in maniera esponenziale. Fino a qualche anno fa (100, 130) era concepibile pensare di formare persone che avessero competenze che coprissero un intero campo del sapere (e ancora…). Oggi non è nemmeno lontanamente immaginabile. Tant’è vero che le università se ne sono accorte, e non cercano nemmeno piu di formare in modo generico, ma si limitano a “dare” quella formazione di base utile poi alle aziende per formare realmente le persone.

Tutto questo porta ad un unico accrocchio: gente non competente che fa leggi, e poi cerca di usare la forza per far rispettare le cappellate. Un tipico esempio è il decreto Urbani, che chiede:
– di spedire tutti i siti web alla biblioteca di Firenze o di Pisa, scopo archiviazione
– ai provider di loggare tutto il traffico passante (gb e gb di traffico all’ora)

Questo porta “lo stato” (non voglio chiamarlo impero, mi sembra eccessivo) a perdere di autorevolezza, che è la cosa peggiore. La sfiducia ormai serpeggia in tutti gli ambiti, e chi cerca di muoversi per la libertà si trova a combattere contro i mulini a vento.
Il panorama delle libertà digitali, dopo i casi di Autistici/Inventati, Linux.it, e compagnia cantante, è quanto mai desolante, e richiede si, un’azione forte in qualche senso. Purtroppo non riesco ad immaginare qualcosa che non sia stravolgere il sistema occidentale dalla base, e svegliare il ceto medio/basso dal torpore del 4-4-4.

Giacomo

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...